AOS NOSSOS FILHOS

Sabato 18/09 ore 20:00-Teatro Studio Melato

LUNGOMETRAGGIO

Maria de Medeiros /Brasile /2019 /107’

Brasile. Tania studia per diventare giudice, Vanessa lavora come grafica, e insieme stanno cercando di avere un figlio. Nonostante molti tentativi, l’inseminazione non dà risultati e Vanessa non rimane incinta. Nel frattempo Tania riprende i contatti da tempo interrotti con la madre Vera, che non accetta la sua omosessualità né il suo rapporto con Vanessa. Quando Tania le chiede soldi per continuare a tentare, la madre rifiuta. Vera dirige un centro per bambini orfani, alcuni sieropositivi, e preferirebbe che la figlia adottasse uno di loro anziché ricorrere a una procedura costosa, praticata con sperma americano. Vera si mostra premurosa e attenta alla sorte dei bambini, quanto indifferente nei confronti della figlia. Ha inoltre un passato ingombrante: ex combattente contro la dittatura, è stata imprigionata insieme all’amica Amelia, che crede morta a causa delle torture. In prigione, ha partorito un figlio di cui sa soltanto che è stato adottato. Un giorno viene contattata dal figlio di Amelia, che sta scrivendo un libro sulla madre e le chiede di ripercorrere l’orribile periodo che ha cercato di rimuovere. Intanto Tania vende la macchina per pagare l’ultimo tentativo di inseminazione, e finalmente Vanessa rimane incinta. Mentre all’orfanotrofio, situato in un quartiere povero, avviene l’ennesima sparatoria da parte dei militari, Vera riceve la telefonata di Tania che Vanessa sta partorendo.