POTATO DREAMS OF AMERICA

Sabato 18/09 18:00- Piccolo Teatro Strehler

LUNGOMETRAGGIO – Anteprima italiana

Wes Hurley – USA – 2021 – 95’

 

URSS, anni ’80. Il piccolo Potato cerca la fuga dal grigiume e dalle storture  – sociali e familiari – della Perestroika con l’aiuto di un canale TV pirata che proietta blockbuster americani, svelando l’esistenza di un mondo inaccessibile fino a quel momento.
Condividendo l’infelicità del figlio, la madre Lena decide di fuggire in quello che è ormai diventato il Paese dei sogni, attraverso un matrimonio per corrispondenza.
La vita negli Stati Uniti riserverà loro delle sorprese: Potato scoprirà di non essere l’unico adolescente gay al mondo – anche grazie ad una videoteca e ai film di Gregg Araki – e il segreto più intimo dell’omofobo patrigno.
Wes Hurley racconta, in un divertente melodramma camp caratterizzato da un pizzico di malinconia per gli analogici anni ’80 e ’90, la storia che ha realmente vissuto, utilizzando per la prima volta la forma del lungometraggio di fiction dopo il cortometraggio documentario Little Potato e la sperimentazione in VR di Potato Dreams.