REBEL DYKES

Venerdì 17/09 21:15-Teatro Studio Melato

DOCUMENTARIO – Anteprima italiana

Harri Shanahan, Sian Williams – UK – 2020 – 95’

 

La storia di un gruppo di giovani lesbiche disobbedienti che si incontrano nella Londra post-punk degli Anni Ottanta ed esplodono in una ribellione che continua da allora. Dopo essersi conosciute al Greenham Common Women’s Peace Camp, una serie di campi di protesta istituiti per protestare contro la decisione governativa di installare sul suolo inglese delle basi per i missili cruise, tornano a Londra dove combattono, amano e vivono insieme, trovando la libertà e la forza di praticare le loro politiche e creare il loro proprio mondo. La loro prima battaglia è per la casa: occupano delle proprietà londinesi disabitate per creare delle famiglie lesbiche alternative, vivendo ai margini e nella rottura continua. Combattono contro la guerra, formano bande e fondano riviste, inventano una moda selvaggia e la “fuck you art”. Combattono per un femminismo che accolga le pratiche sessuali quali il bondage, la dominanza-sottomissione e il sadomaso, aprendo club fetish e combattendo contro le leggi anti-pornografia. Combattono l’omofobia sul fronte delle proteste per l’AIDS e invadono la Camera dei Lord per protestare contro le politiche anti-gay della Legge 28. Combattono la povertà e la repressione durante i tumulti per la Poll Tax voluta dal governo Thatcher. Le Lesbiche Ribelli della Londra Anni Ottanta hanno iniziato battaglie che sono ancora in corso,  ma la loro storia non era mai stata raccontata. Adesso che a 50/60 anni stanno ancora combattendo, il documentario ci fa conoscere attraverso le loro stesse voci il mondo che hanno creato.