Madame la Directrice

Michèle Massé - Spagna - 2019 - 4’
ANTEPRIMA ITALIANA

Maria, attivista per i diritti lgbtq, scrive una lettera alla direttrice della residenza per anziani che ha negato a lei e a sua moglie Rosa di risiedere insieme in un appartamento e spiega i motivi per cui hanno intenzione di denunciare la sua azione discriminatoria.

Origami

Marjan Hashemi - Iran - 2019 - 14’
ANTEPRIMA ITALIANA

Iran. L’adolescente Soodeh si innamora di Atena, una compagna di scuola. Soodeh cerca di avvicinarla, ma questa la respinge brutalmente. Nel momento in cui vorrebbe regalarle un braccialetto origami che ha fatto per lei, viene intercettata dall’insegnante di ginnastica, che glielo sottrae e con metodi discutibili la mette in guardia dalle inevitabili conseguenze della sua passione illegale.

Pure

Natalie Jasmine Harris - USA - 2020 - 13’
ANTEPRIMA ITALIANA

Il “Cotillon” è un ballo sociale che ha avuto inizio nel XVIII secolo nella nobiltà francese. In seguito divenuto popolare anche fra la nobiltà inglese e le famiglie bianche ricche nel Sud degli Stati Uniti, fu poi adottato anche dalle famiglie nere benestanti all’inizio del XX secolo. In occasione del ballo, le ragazze vengono introdotte nella società con l’obiettivo di trovare marito. Durante la preparazione, devono imparare i buoni comportamenti, come stare a tavola, i principali passi di danza e come vestirsi. Questo periodo di educazione le trasformerà in “debuttanti”. Siamo alla vigilia del ballo e Celeste, una giovane ragazza nera alle prese con la propria identità, fa tutto ciò che può per mantenere l’immagine della brava ragazza cristiana, pura e perfetta, anche se ciò significa partecipare a quello che lei ritiene un ballo antiquato ed eteronormato. Nessuno ancora lo sa, ma Celeste si identifica come lesbica e interpreterà il Cotillon a modo suo.

Were You Gay in High School?

Niki Ang - USA - 2020 - 13’
ANTEPRIMA ITALIANA

Due ragazze, Hannah e Kelly, ricordano le loro prime goffe storie d’amore al liceo, quando baciavano ragazzi (controvoglia) o al massimo ragazze etero. Le due amiche si confidano i loro momenti di disagio adolescenziale e trovano punti in comune nelle loro storie.